Praga durante la Guerra dei Trent’Anni

Anche se più tardi la Guerra dei trent’anni colpisce una gran parte dell’Europa inizialmente si combatte specialmente nel Regno di Boemia. Continui problemi fra cattolici e protestanti portano alla cosiddetta seconda defenestrazione di Praga, cioè un atto di violenza contro i rappresentanti del potere asburgico. Il 23 maggio 1618 nel palazzo reale al Castello di Praga vengono defenestrati due luogotenenti (Vilem … Continua a leggere

Rodolfo II: Praga Diventa la Capitale dell’Impero

Nel 1575 sul trono boemo sale Rodolfo II d’Asburgo che inizialmente vive a Vienna ma già nel 1583 sposta la sede imperiale a Praga. Di consequenza vengono modernizzati non soltanto il Castello di Praga ma anche tutta la città che ora deve ospitare numerosi membri della corte e gli ambasciatori sopratutto di Francia, di Spagna, della Serenissima e dello Stato … Continua a leggere

Gli Asburgo sul Trono Boemo

Nel 1526 si estingue la dinastia dei Jagelloni e la nobiltà ceca deve trovare un nuovo re. Fra gli stessi nobili locali nessuno possiede l’autorità sufficiente per governare tutto il Paese. Così alla fine gli Stati generali approvano la successione di Ferdinando I d’Asburgo che inizialmente conferma tutte le libertà religiose conquistate durante le guerre ussite e promette di trasferire … Continua a leggere

Jan Hus e gli Ussiti

Le origini del movimento risalgono alla fine del ‘300 e riflettono i problemi del sistema feudale e della Chiesa cattolica. Jan Hus – rettore dell’Univesità di Praga – diventa il primo protagonista delle nuove idee ma il 6 luglio 1415 viene condannato al rogo dal concilio a Costanza. La morte di Jan Hus causa una forte avversione del popolo ceco … Continua a leggere

I Lussemburgo sul Trono di Boemia

“Nell’anno 1306 si conclude l’epoca dei Premislidi sul trono boemo e si apre la porta alle famiglie staniere: Lussemburgo, Jagelloni ed Asburgo.” Estintasi la famiglia dei Premislidi il Regno di Boemia rischia di perdere le posizioni conquistate nel suo passato ma per questa volta si salva con una scelta eccezionale: i Lussemburgo. E specialmente i primi due – Giovanni e … Continua a leggere

Ottocaro II Premislide

Il regno di Ottocaro II Premislide è uno dei periodi di massimo sviluppo della Boemia feudale. Ma è anche il periodo dei cambiamenti fondamentali per tutta la storia del centro d’Europa. Tra i protagonisti pripali del conflitto c’entrano il Papa Alessandro IV, Ottocaro II Premislide, Rodolfo d’Asburgo, Bela IV d’Ungheria ed Enrico di Baviera. Dopo la crociata in Lituania ad … Continua a leggere

Il Regno di Boemia

Ci vogliono trecento anni per affermare il ruolo della Boemia nella politica europea ed ottenere l’assoluta autonomia. L’11 gennaio 1158 a Regensburg il sovrano ceco Vladislao II viene incoronato da Federico Barbarossa come il re della Boemia. Il titolo non è ancora ereditario e serve soltanto per premiare la bravura del nostro sovrano. Di consequenza Vladislao II fornisce l’appoggio militare … Continua a leggere

Venceslao: il Primo Santo Boemo

E’ logico che il passaggio dal paganesimo al cattolicesimo non è semplice anche se è voluto dal potere centrale. E così nella Boemia le usanze pagane rimangono per tanto tempo. Ci sono dei tentativi già nel periodo della Grande Moravia ma inizialmente senza una vasta risposta del popolo (la missione di Cirillo e Metodio nel 863). Come il primo vero … Continua a leggere

La Fondazione di Praga

“La fondazione e lo sviluppo della città sono strettamente legati alla presenza dei sovrani della Boemia al Castello di Praga.” Saltando il periodo degli insediamenti celtici la zona della Boemia centrale diventa importante con la famiglia dei Premislidi. Questa governa il Paese dalla fine del IX. secolo per più di 400 anni e lo sviluppa in uno dei regni più … Continua a leggere