Come Organizzare i Viaggi d’Istruzione a Praga?

Ormai da vent’anni Praga è una delle mete principali per i viaggi d’istruzione ossia per le gite scolastiche. Ed ogni primavera Praga si riempe di ragazzi del 4° o 5° anno delle scuole superiori. Anzi, in quel periodo, al centro di Praga si sente parlare solo l’italiano. Come mai così tante scuole partono per Praga?

Beh, i viaggi d’istruzione hanno di solito un budget bassissimo e Praga è ancora una città economica; almeno così la presentano i tour operatori che vogliono vendere il pacchetto di viaggio. Ma, come sempre, c’è un trucco … cioè si parte veramente con quattro soldi ma arrivando a Praga, in moltissimi casi, la qualità dei servizi non corrisponde assolutamente alla prenotazione.
Sul voucher di conferma ci sono le camere singole per gli insegnanti e le triple per i ragazzi? Puoi essere quasi sicuro che l’albergo a Praga ho confermato le camere doppie e multiple (5-6 pax per camera). E non è una fregatura da parte dell’albergo, Ti fregano quelli che stanno in mezzo: l’agenzia di viaggio a Praga, il tour operatore, e la Tua agenzia di fiducia … tutti questi s’inventano trucchi per guadagnarci. Ma come fare per evitare una brutta sorpresa quando arrivi con la gita scolastica a Praga? E’ semplice! Appena la Tua agenzia Ti consegna il voucher prova a chiamare l’albergo a Praga e verificare se registra la stessa prenotazione. Ti auguro che sia così! Ma nel caso contrario hai sempre tempo per chiarire il discorso con il venditore del pacchetto di viaggio. Chiaro? E’ bello fidarsi ma in questo mondo purtroppo bisogna anche verificare!

Tutto a posto con l’albergo a Praga! Meno male, sei proprio fortunato! A proposito, preparaTi che all’arrivo a Praga la reception Ti chiederà la cauzione. E’ sempre così, purtroppo i viaggi d’istruzione a Praga hanno brutta fama … probabilmente non sarà il Tuo caso ma parecchi altri hanno rovinato le camere. La cauzione verrà rimborsata alla partenza solo se tutto andrà bene. Cioè ricordaTi che l’albergo a Praga – come in tutto il mondo – serve per dormire, per mangiare, e non per fare le feste! Veramente non voglio essere antipatico ma ci sono altri posti per ascoltare la musica, ballare, cantare, bere, fumare, e fare tutto quello che vuoi!

Un altro problema dei viaggi d’istruzione a Praga è sempre il mangiare. Prova a vedere sull’internet e trovi tantissimi messaggi scritti dalla gente che ha mangiato malissimo a Praga. Perchè? Veramente la cucina ceca fa schifo? Beh, sicuramente è molto diversa da quella italiana ma, se fatta bene, è buona! Allora, come fare per non intossicarsi o morire di fame a Praga? Sicuramente la base sarà nel Tuo albergo. Scegli uno che offre la colazione e la cena a buffet. Il mangiare non sarà eccezionale ma, fra i vari piatti, ognuno troverà qualcosa di mangiabile. Cioè, preparando il viaggio d’istruzione a Praga, devi insistere sulla mezza pensione in albergo a forma di buffet. Non accettare mai le offerte per le cene servite sia in albergo che nei ristoranti! Fanno sempre schifo ed è solo un modo per stare dentro un budget bassissimo.
E per i pranzi? Non ha senso tornare in albergo perchè perdi troppo tempo! Secondo me i pranzi bisogna organizzarli in loco. La scelta dei ristoranti a Praga è enorme e trovi anche tutti i tipi di cucina compresa quella italiana. Personalmente sono dell’idea che bisogna mangiare bene ed assaggiare anche la cucina locale. Per fare così a Praga ci vogliono circa EUR 15,00 per un pranzo completo. Mediamente le gite scolastiche rimangono a Praga per 5 giorni e 4 notti … vuol dire che Ti serviranno EUR 45,00 per tutti i pranzi. Scusami, ma non avendo questi soldi a disposizione è meglio rinunciare al viaggio all’estero. Ma stai attento a tutte le proposte che Ti arrivano soprattutto dalle guide turistiche! Con EUR 15,00 puoi mangiare da Dio ma puoi anche spenderli per una schifezza. Cioè nessuno lavora per niente ma nel settore turistico c’è tanta gente che esagera.
Diciamo che la guida turistica deve fare soprattutto il suo lavoro. E non deve offrirTi – come la prima cosa – il cambio della moneta, la crociera sul battello, un pranzo organizzato, una serata in discoteca. Tutti quanti sappiamo organizzare questi eventi … basta un colpo di telefono. Ma si tratta sempre di offerte commerciali: ci si guadagna e tocca a Te di accettare o meno l’offerta. In ogni caso devi conoscere tutti i dettagli dell’offerta e soprattutto queste attivittà commerciali non devono incidere al programma prestabilito!!! Ossia la crociera sul battello si fa dopo e non invece di una visita guidata prevista dal pacchetto.

Un Itinerario per il Viaggio d’Istruzione a Praga 2012: Cinque giorni e quattro notti a Praga con l’escursione al castello di Sychrov; un itinerario che Ti porta a visitare posti belli ed importanti.
Viaggio d’Istruzione a Praga – 1° giorno: Arrivo a Praga e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

Viaggio d’Istruzione a Praga – 2° giorno: Partenza in pullman alle 9.30 per la visita guidata al Castello di Praga, Malá Strana, Ponte Carlo, e Staré Město. Visita ai cortili del Castello di Praga ed alla Cattedrale di San Vito. Proseguimento per piazza Hradčanské náměstí – via Nerudova – piazza Malostranské náměstí. Visita alla chiesa di San Nicola a Malá Strana. Lungo la via Karmelitská fino alla chiesa della Madonna Vittoriosa e Sant’Antonio di Padova con la statua miracolosa di Gesù Bambino di Praga. Piazza Maltézské náměstí – chiesa della Madonna sotto la Catena – piazza Velkopřevorské náměstí con il muro di John Lennon – isola di Kampa – Ponte Carlo – via Karlova – piazza della Città Vecchia con l’orologio astronomico.
Pranzo libero od organizzato nelle immediate vicinanze della piazza della Città Vecchia. Pomeriggio libero. Rientro in pullman alle 18.00 dal parcheggio al ponte Čechův most. Cena e pernottamento.

Viaggio d’Istruzione a Praga – 3° giorno: Partenza in pullman alle 9.30 per la visita guidata al Quartiere Ebraico, Staré Město, e Nové Město. Visita alle sinagoghe Pinkas, Klaus, Spagnola, ed al Cimitero Ebraico. Proseguimento per via Pařížská – piazza della Città Vecchia – via Železná con l’antica sede dell’Università di Praga ed il Teatro degli Stati Generali – via Rytířská – via Na můstku – fino alla piazza Venceslao.
Pranzo libero od organizzato nelle immediate vicinanze della piazza Venceslao. Pomeriggio libero. Rientro in pullman alle 18.00 dal parcheggio al ponte Čechův most. Cena e pernottamento.

Viaggio d’Istruzione a Praga – 4° giorno: Partenza in pullman alle 9.30 per il castello di Sychrov: una bellissima residenza della famiglia Rohan che presenta tutta la ricchezza degli ambienti signorili nell’800. Visita al castello e rientro al centro di Praga.
Pranzo libero od organizzato al centro di Praga. Pomeriggio libero. Rientro in pullman alle 18.00 dal parcheggio al ponte Čechův most. Cena e pernottamento.

Viaggio d’Istruzione a Praga – 5° giorno: Check-out in albergo e partenza per l’Italia.

A proposito, non organizzo i viaggi d’istruzione a Praga, al limite posso fornire i servizi in loco. L’itinerario su questa pagina è solo un esempio che nasce dalla mia esperienza negli ultimi 14 anni che mi convince di alcuni principi, uguali per tutte le gite scolastiche. Bisogna riposare. Bisogna magiare. Bisogna offrire del tempo libero. Bisogna visitare soltanto posti importanti e belli. Diversamente il viaggio d’istruzione diventa una totura per tutti!

In ogni caso, se Ti piacciono le mie idee sui viaggi d’istruzione a Praga, Ti invito a scaricare la pagina e farla vedere ai compagni di classe, agli insegnanti che devono accompagnare la gita, all’agenzia che Ti fornisce i servizi. Ti giuro di vedere le cose belle e di lasciarTi anche il tempo per il divertimento.

Come Organizzare i Viaggi d’Istruzione a Praga?ultima modifica: 2012-01-17T13:20:00+01:00da guidadipraga
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Come Organizzare i Viaggi d’Istruzione a Praga?

  1. Complimenti per il Suo sito. Lo trovo molto interessante, anzi piu’ interessante della nostra agenzia di viaggio. Saremo in gita scolastica la prima settimana di aprile e alloggeremo a Praga 3. Avrei piacere di visitare con la scolaresca (circa 60 alunni) Terezin. Ha qualche suggerimento?
    Molto interessante i vostri suggerimenti sui cambi monetari e sui posti dove mangiare. Grazie.

  2. @Mavin-Torino: Buongiorno e grazie per i complimenti. Purtroppo negli ultimi giorni ero troppo impegnato per rispondere in tempo reale. Comunque l’esperienza a Terezin non equivale a quella di Auschwitz ad esempio. Comunque essendo in tanti vi conviene noleggiare un autobus privato.
    Se, poi, Lei mi dice che il mio sito risulta interessante, e l’agenzia un po’ di meno … beh, sono anche contento. Ma non prendersela male con l’agenzia, purtroppo organizzare le gite scolastiche risulta impossibile, almeno che non abbassate il numero dei ragazzi e non aumentate il budget del viaggio.

Lascia un commento