Leggende e Storia del Quartiere Ebraico a Praga

Il Quartiere Ebraico è senza dubbio una delle classiche mete turistiche a Praga. All’interno delle sinagoghe vi trovi il secondo più grande museo della cultura ebraica nel mondo.

Oltre al Gran Tour di Praga ho deciso di offrire anche la visita al Quartiere Ebraico esclusivamente in italiano. Il Gran Tour di Praga Ti permette di avere dall’inizio un’idea generale su Praga. Quello del Quartiere Ebraico Ti porta a conoscere una cultura millennaria di un mondo completamente diverso da quello cristiano.

Quartiere Ebraico a Praga: Sinagoga Klaus
Sinagoga Klaus
Il percorso guidato al Quartiere Ebraico si divide in quattro parti: le sinagoghe Pinkas, Klaus, e Spagnola; e naturalmente l’antico cimitero!

La sinagoga Klaus ospita la collezione di oggetti di rito ebraico compresi quelli legati alle grandi festività, il matrimonio, e la nasita del bambino. In più vi trovi anche un manuscritto storico della Torà.

Quartiere Ebraico a Praga: Sinagoga Pinkas
Sinagoga Pinkas
La sinagoga Pinkas, fondata nel ‘500 come un oratorio privato della famiglia Pinkas-Horowitz, attualmente ricorda quasi 80.000 di vittime dell’olocausto nella Repubblica Ceca. In più vi trovi originali dei disegni realizzati dai bambini nel campo di concentramento a Terezin. Sicuramente si tratta di un posto molto triste ma valido che fa parte della storia e cultura degli Ebrei a Praga.

Quartiere Ebraico a Praga: Antico Cimitero
Antico Cimitero Ebraico
Il cimitero ebraico a Praga rimane tra quelli più antichi e conservati in tutto il mondo. Su uno spazio relativamente piccolo, vi trovi oltre 12.000 di lapidi e tombe di cui la più antica risale all’anno 1439 (Avigdor Kara). Il cimitero ha un’atmosfera molto particolare soprattutto grazie all’altissimo numero di lapidi e tombe, dovuto al fatto che vi sono fino a 12 strati di persone sepolte.

Quartiere Ebraico a Praga: Sinagoga Spagnola
Sinagoga Spagnola
La sinagoga Spagnola è tutt’oggi funzionante e usata dalla parte “meno rigida” degli Ebrei praghesi. La sua costruzione risale alla seconda metà dell’800 e si tratta dell’unico esempio dell’achitettura moresca a Praga. Vi trovi anche l’esposizione degli oggetti in argento raccolti attraverso varie sinagoghe nella Repubblica Ceca.

Prezzo: EUR 30,00 a persona (adulti), EUR 20,00 (entro 18 anni). Partenze: ogni giorno tranne il sabato ca. alle 13.30 dal Tuo albergo. Prenotazione: info@guidadipraga.cz. La quota comprende il trasporto dall’albergo, l’ingresso al Museo Ebraico, ed il servizio di guida turistica.

Leggende e Storia del Quartiere Ebraico a Pragaultima modifica: 2011-09-07T14:40:00+02:00da guidadipraga
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Leggende e Storia del Quartiere Ebraico a Praga

  1. Grazie mille per le informazioni che hai messo su questo favoloso sito!!!! Soprattutto perchè sono aggiornate, e parli anche di cose molto pratiche in modo schietto e sincero (tipo il cambio e dove mangiare).
    Volevo sapere se per una donna girare a Praga da sola è un problema, soprattuto di sera e quali posti evitare.
    ps: Quest’anno andrò a Praga, poi vorrei andare a Bruxelles e varie città belghe. spero che farai un viaggetto in Belgio prima di me, di modo da mettere tante utili informazioni sul sito :).
    Un saluto dal Piemonte
    Daria

    Grazie per i complimenti :). In Belgio purtroppo non ci sono mai stata. Fa se fai una ricerca sicuramente scopri qualcuno che lo conosce per bene.

  2. Ciao, dimenticavo di chiederti una cosa: sono appassionata di fotografia, in particolare fotografia di architettura, e a Praga penso di sbizzarrirmi parecchio a fotografare tutti gli splendidi palazzi (magari tutti no, ma una buona parte :)). Ma DENTRO alle chiese, ai castelli, ai musei, alle sinagoghe, ecc… si può fotografare o no? Io avendo una reflex posso fare foto anche senza flash. In molti edifici italiani purtroppo non lasciano fare foto neanche senza flash, e mi chiedevo se anche a Praga è così.

    Ah, e un’altra cosa: adoro lo stile liberty, oltre alla Casa Municipale (è visitabile o no???) quali altri edifici di Praga sono in questo stile?

    Daria

    PS: quando torno ti mando qualche foto da mettere sul sito, se ti fa piacere!

    1) Praga e una citta abbastanza sicura. Quindi almeno al centro puoi girare senza problemi. Basta un minimo di attenzione ai borseggiatori.

    2) Dipende dal posto. In alcuni puoi fare le foto senza problemi, in alcuni Ti fanno pagare un supplemento, in alcuni non puoi fare le foto. Ad esempio nel Quartiere Ebraico puoi farle solo al cimitero.

    3) Lo stile liberty a Praga e abbastanza diffuso ma in molti casi si tratta solo di alcuni elementi decorativi e non di intere case. Due posti da vedere sono sicuramente il Palazzo Municipale ed il Museo di Alfons Mucha (pittore ceco).

  3. Ciao, mi chiamo Claudio e con mia moglie Paola ho prenotato una vacanza a Praga dal 23 al 26 maggio, volevo sapere se in questo tour della zona ebraica era possibile inserire anche la visita alla sinagoga vecchia nuova, l’eventuale costo, la durata e se il pagamento si può fare sul posto in euro.Saluti

    Ps
    ti ho mandato una precedente email che chiedeva informazioni su una visita guidata alla zona ebraica perchè non avevo visto questa pagina.

    Volevo sapere anche un’altra informazione, la visita che organizzi sul battello si può fare la sera con la cena?
    Se intendo fare le tre visite guidate (Batello, Gran Tour e zona ebbraica) c’è uno sconto.
    Grazie per le informazioni.

  4. Ciao! Ti ho gia risposto al primo commento. Ora con poche parole Ti rispondo alle altre domande. Il tour sul battello si puo fare solo a mezzogiorno perche per la sera non riuscirei ad unire il numero sufficiente delle persone. Riguardo gli sconti … i prezzi sono gia talmente bassi che non posso offrire ulteriori sconti; considera che devo pagare la macchina ed il battello.

    Giusto per dare un esempio … la visita con il pranzo sul battello prevede il servizio di guida per piu di 4 ore ed il pranzo sul battello. Vuol dire che la mia spesa e abbastanza significativa.

Lascia un commento