Quartieri Storici di Praga: Città Piccola

A differenza dalla Città Vecchia questo quartiere è molto più piccolo e tranquillo. Naturalmente anche qui trovi locali turistici e negozi di souvenir (specialmente lungo le vie Nerudova e Mostecka che collegano il Castello di Praga ed il Ponte Carlo).

Allora, lascia perdere i collegamenti principali e buttaTi ad esplorare il resto di questo bellissimo quartiere! Così riesci a vedere un’altra Praga … quella poco turistica e molto accogliente. FermaTi all’ora di pranzo a mangiare un GOULASH DI CERVO (U sedmi svabu). Vai ad assaggiare l’unico vero PROSCIUTO DI PRAGA (Lokal). Prova a bere del VINO MORAVO (U klicu). Oppure, detto con le parole semplici, cerca di goderTi al massimo questo quartiere!

Invece, per quanto riguarda i monumenti storici, da vedere c’è sicuramente la chiesa della Madonna Vittoriosa che ospita il Bambino di Praga … una piccola statua di cera che ha portato miracoli alla gente da tutto il mondo. Poi, sempre nella Città Piccola, vi trovi anche la chiesa di San Nicola di Bari … il vero capolavoro del barocco praghese. Lasciando perdere le chiese ci sono anche numerosi palazzi signorili con giardini, il muro di John Lennon, ma anche alcune case piccole con faciate bellissime.

Riservati un pomeriggio per la visita della Città Piccola. Magari la mattina vai a visitare il Castello di Praga e poi, scendendo verso il fiume, vedi con calma tutte queste bellezze. Se rimani affascinato dal quartiere, allora, rimani fino a tardi sera quando se ne va la maggior parte dei turisti. Quello è il momento giusto per fermarsi in qualche piccolo bar e mettersi a parlare con i praghesi … naturalmente l’italiano, non lo parla quasi nessuno. Ma conoscendo l’inglese riesci a capire molto della vita a Praga.

Quartieri Storici di Praga: Città Piccolaultima modifica: 2011-08-14T18:57:00+02:00da guidadipraga
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento