Droga a Praga: Coffee Shop, Vendita, e Detenzione

Negli ultimi anni c’è tanto rumore riguardo la droga a Praga e nella Repubblica Ceca. Ma una volta arrivato a Praga la droga, non la vedi … almeno al primo sguardo. Cioè con poche eccezioni al centro di Praga non trovi tossicodipendenti oppure venditori di droga. Semplicemente perchè per strada c’è spesso la polizia e la vendita della droga a Praga è naturalmente vietata dalla legge e quindi solo i disgraziati la vendono al pubblico!

Per le informazioni aggiornate circa la droga a Praga si prega di passare a quest’articolo: http://www.guidadipraga.cz/blog/2014/02/18/praga-droga/.

Droga a Praga: Coffee Shop, Vendita, e Detenzioneultima modifica: 2010-11-16T02:40:00+01:00da guidadipraga
Reposta per primo quest’articolo

19 pensieri su “Droga a Praga: Coffee Shop, Vendita, e Detenzione

  1. In che locali consigliate di andare in cui si può fumare qualcosa di buono a buon prezzo?

    Dovrai arrangiarTi da solo. Veramente non intendo di dare consigli su dove trovare la droga a Praga. Scusami! Ma sicuramente troverai qualche “guida turistica” che sara pronta a darTi i consigli.

  2. grazie moralizzatore , ma a me dei tuoi commenti non me ne fotte un bip, sono felice che a praga vendono droga e soprattutto mariuana !!!

    Mi dispiace ma a Praga non vendono la droga! E’ legale solo la detenzione. Sara una bella sorpresa quando invece di cocaina Ti troverai con 1g di gesso in polvere. Buon viaggio comunque.

  3. Io non ho capito bene una cosa sui vari siti web … a Praga è illegale vendere droghe leggere/pesanti, ma è liberalizzato l’uso?? Quindi se io mi fumassi una canna a Praga non mi dicono niente? Perchè vedendo i limiti che son concessi sono abbastanza “ampi” … io avevo letto che se ti beccano rischi una multa fino a 625€ mentre se superi quei quantitativi vai nel penale è vero? Perchè questa legge non l’ha capisco.

  4. Rispondo per chiarificare un paio di concetti che a mio modesto parere sono stati esposti in modo incompleto nei commenti precedenti:
    A Praga non é legale vendere e/o acquistare droghe (leggere e non), ma alcontempo vige “de facto” una politica di estrema tolleranza. Non sarà difficile trovare qualcosa da fumare o annusare nei locali o per le strade del centro.
    Ad Amsterdam non hanno chiuso i coffeeshops e probabilmente non li chiuderanno ai turisti neanche nel 2013, dato che le stesse autorità cittadine si sono letteralmente ribellate alla proposta di Wilders & co.
    se anche passasse il “wietpas”, la vendita sarà proibita ai non residenti (quindi la cittadinanza non c’entra per niente). Intendo per residente colui (o colei) che sia registrato/a al gemeente (comune) della città in questione.
    Ad ogni buon conto, chiudo questo mio intervento precisando il fatto che ho vissuto per 8 anni ad Amsterdam, ho casa lì e da 4 mesi risiedo a Praga.

    Dulcis in fundo, il mio consiglio: Praga é una città magica. Amsterdam lo é stata.

  5. Grazie … almeno ho capito qualcosa. Perchè leggendola su internet sembra qualcosa di allucinante, della serie: Venite a Praga fate quel che volete potete anche andare in overdose tanto è permesso! Se non ricordo male quelle quantità sono esagerate … fin che si parla di una cannetta tra amici credo che debba essere concesso pure in Italia ma le quantità di eroina, cocaina, lsd e metanfetamine sono qualcosa di esagerato … sembra che questa legge l’abbiano fatta dei fattoni!!

  6. Beh, che Ti devo rispondere. In tutto il mondo, l’Italia compresa, trovi la droga. Basta cercarla. Magari le quantita a Praga sono esagerate ma almeno uno sa cosa si puo permettere. In ogni caso l’idea e giusta … non e il caso di perseguitare chi si fuma un po’ di erba. Bisogna fermare chi la vende, compresi i pesci grossi. Per non parlare di quelli che si mettono davanti alle scuole per offrire ‘ste cose ai bambini e renderli tossicodipendenti.

  7. Io quando ero bambino non ho mai conosciuto nessuno che mi offriva qualcosa e bambini tossicodipendenti non ne ho ancora incontrati xD.. In ogni caso penso che come ovunque il rischio grosso lo corra il residente. Il turista, che lo si riconosce ovunque (specialmente nei paesi dell’est) viene tollerato per ovvi motivi. Io ho vissuto a Riga e Warsavia e ha sempre funzionato la scusa ”sono turista, scusate non sapevo nulla domani rientro al mio Paese” :D.. e tutto si chiudeva al massimo con un ”va bene ma ricordati la prossima volta..”

  8. @francesco: Carissimo, Ti rispondo alle due domande anche se la prima non e esplicita. Le case a Teplice costano poco perche e una zona dove fai fatica a trovare il lavoro. Quindi se hai un’attivita che non e legata a quel posto, allora, comprare una casa li puo essere conveniente.

    Per quanto riguarda la possibilita di coltivare fino a 5 piante di erba, sicuramente non serve essere residente domiciliato; basta avere una casa con il giardino oppure un appartamento con la terazza. Cioe, non puoi coltivare le piante nei luoghi pubblici … ma a casa Tua non avrai problemi.

  9. Wietpass verrà annullata probabilmente, già il sindaco di Maastricht che ne era un fermo sostenitore viene criticato dai cittadini in più è aumentata la criminalità per strada. Punto due il partito di sx pro legalizzazione è arrivato secondo alle elezioni con solamente 2 seggi in meno del vincitore … speriamo in bene … questa società del proibizionismo deve finire. Non funziona come non ha funzionato in America per l’alcool negli anni passati. Basta con l’ipocrisia, noi legalizziamo l’alcool facendo credere che sia meno dannoso della marjiuana ma tutti sanno bene che non è cosi.

  10. @asdman: Guarda, non sono un amante della droga. Ma non voglio giudicare gli altri. Credo che sia stato giusto legalizzare la detenzione ma con la vendita starei molto attento. Lo so che chi cerca trova. Ma non vorrei vedere la droga ed i tossicodipendenti ad ogni angolo.
    Dici di legalizzare la marijuana ma, dopo, non ci saranno altri a voler legalizzare anche la cocaina ed altre droghe? E quando avrai figli, non sarai preoccupato per loro? Prova a pensarci un attimo. Ma, ripeto, non sono qui a giudicare nessuno.

  11. @Agjac: L’argomento di cui scrivo si chiama “Praga e la Repubblica Ceca” e – purtroppo – la droga esiste anche dalle nostre parti. Poi, nell’articolo non trovi niente contro la droga … anche se a me non piace per niente.

    Se Tu sei fra quelli disgraziati che pensano di venire a Praga solo per la droga e le donne leggere, Ti auguro di comprare per strada un po’ di gesso invece della cocaina e di trovarTi senza il portafoglio dopo 10 minuti passati con una pu****a. Veramente, viaggiatori come sei Tu, a Praga non ci servono.

Lascia un commento