Cucina Ceca Senza Segreti e Truffe Turistiche

Tempo fa ho scritto un articolo sulla cucina ceca; ora lo trovo insufficiente … anzi da rifare completamente. Tutto questo perchè vorrei convincerTi ad evitare il goulash, lo stinco di maiale, ed altre schifezze sui menù dei ristoranti a Praga. Wow, …

M’immagino la maggior parte ha già chiuso la pagina e sei rimasto solo Tu: coraggioso e curioso a scoprire cos’è la vera cucina ceca.
Per intenderci, non voglio parlarTi di come mangiava un pastore in campagna mille anni fa … anzi, Te lo dico subito, mangiava poco e male! M’interessa di farTi vedere che cosa mangia oggi – a casa o nei ristoranti – un praghese … tanto sarai a Praga, non in campagna :).

1) Ecco, vediamo prima il mitico goulash: tradizionalmente nella Boemia vuol dire lo spezzatino di carne di manzo grassa e cipolle, accompagnato dai gnocchi lievitati di farina e pane. Per digerire il piatto ci vogliono almeno due giorni, vero?
Confuso? OK, mi spiego meglio. Il goulash è un piatto che riempe bene lo stomaco e costa pochissimo. Ecco perchè anni fa lo mangiava la gente povera; ecco perchè lo pubblicizzano i ristoratori … i primi per sopravvivere, gli altri per guadagnare il massimo.
Ma Tu, viaggiando, vuoi mangiare bene e spendere il giusto oppure farsi fregare a Praga con piatti come il goulash, ecc.?

2) Un’altra follia turistica è lo stinco di maiale! Lo trovi in tutti i ristoranti a Praga … anzi, sembra che i praghesi mangiano solo quello. Scusami, ma un porco quanti stinchi ce l’ha :)? Per sicurezza Te lo dico … al massimo quattro!
Sarai d’accordo con me che il maiale, alla fine, si consuma tutto … compresi gli stinchi. Ma sterminare i maiali per mangiare ogni giorno lo stinco sembra improbabile. E, tra l’altro, lo stinco si mangia dovunque hanno gli allevamenti di maiale … ma solo al centro di Praga lo vendono a tonnellate. Ci sarà un motivo, vero?
Sarai deluso se Ti dico che la maggior parte dei ristoranti al centro è nelle mani degli affaristi che pensano solo ai soldi e della cucina non sanno un tubo? Purtroppo è proprio così! E lo stinco di maiale – servito sulla tavola – fa impressione. E‘ facile farselo strapagare … anche se dal macellaio costa due euro al chilo.

Potrei andare avanti sembrando uno che odia la cucina ceca. Ma questo non è vero … qualsiasi cucina nel mondo può essere squisita se fatta con gli ingredienti di qualità e dalle persone preparate. Ripeto, se a Praga mangerai male non devi dare la colpa alla cucina ceca ma esclusivamente ai cuochi ed ai proprietari dei ristoranti!

Onestamente, con la globalizzazione, cambia anche la cucina ed i gusti della gente. Quindi è difficile dire che cosa mangia attualmente un praghese. Direi un po‘ di tutto … e soprattutto secondo le proprie possibilità economiche. A Praga una cassiera del supermercato – con tutto il rispetto al suo lavoro – difficilmente mangerà il pesce fresco del mare. Dovrà cercare soluzioni più economiche, sia a casa che nei ristoranti. Ma, ad esempio, perchè non potrebbe preparare a casa pasta al pomodoro, chilli con carne, risotto ai funghi, insalata di verdure?

Certo, “Banana Split” non è da definire un dolce tipicamente ceco ma è buono e nei supermercati a Praga miracolosamente ci sono le banane (prima del 1989 non c‘erano). A proposito, ad ogni angolo a Praga troverai un dolce chiamato Trdlo o Trdelník … sappia che si tratta di un dolce rubato agli ungheresi circa cinque anni fa che si diffonde nelle località turistiche come la peste. Prova ad indovinare il motivo!

Sono le quattro di notte e devo anche dormire. Per cui cercherò di non allungarmi troppo. Vai a leggere tranquillamente le altre guide di Praga che parlano della cucina ceca. Ma, per piacere, quando sarai a Praga non smettere di raggionare. Mangia quello che va bene per i Tuoi gusti … anche fra i piatti che fanno parte della cucina ceca ne troverai parecchi. Mangiare lo stinco anche se poi non riesci a digerirlo non è il massimo … rischi soltanto di rovinarTi la vacanza. Se decidi di prendere il maiale … una bistecca ai ferri con un po’ di verdure mi sembra un ottima soluzione. In ogni caso Ti consiglio di prendere in considerazione anche la mia Guida ai Ristoranti a Praga 2013!

Se insisti di mangiare almeno un piatto tipico al 100%, allora, vai nel Café Imperial ed ordina “Svíčková na smetaně” … filetto di manzo con un sugo agrodolce di verdure, accompagnato dai gnocchi lievitati di farina e patate. A differenza da altri locali non Ti porteranno una porzione gigantesca ma il piatto è fatto bene.

Per concludere l’articolo e farTi un esempio cosa vuol dire la cucina ceca fatta a casa: allora, che cosa ho mangiato stasera? Beh, pane e prosciutto cotto … semplicemente non avevo voglia di cucinare :). E, tra l’altro, il frigo era quasi vuoto. Ecco come, a volte, si mangia a casa!

Cucina Ceca Senza Segreti e Truffe Turisticheultima modifica: 2013-02-14T11:43:16+00:00da guidadipraga
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento