Lo Sport Nazionale nella Repubblica Ceca

Ecco un altra cosa che mi chiede sempre la parte maschile dei miei ospiti a Praga. Quale è lo sport nazionale nella Repubblica Ceca? Ma da noi la risposta non è così scontata come in Italia. Ok, anche a noi piace il calcio … soprattutto quando gioca la squadra nazionale. Ma già le partite della serie A non sono molto seguite. Vuol dire che il calcio nella Repubblica Ceca è uno sport seguito e praticato ma non è una religione. Come mai? Dai, la maggior parte dei migliori calciatori cechi gioca all’estero.
Ora c’è un po’ di crisi e quindi cerchiamo di ricordare almeno quelli che stanno invecchiando o non giocano più. Non può mancare il grande Pavel Nedvěd (Lazio, Juventus), Karel Poborský (Lazio, Lisbona), Petr Čech (Chelsea), Tomáš Rosický (Dortmund, Arsenal), Jan Koller (Dortmund). Dai, commenta sotto l’articolo e vediamo quanti altri sono conosciuti in Italia. Zeman, essendo un allenatore, è escluso!

Un altro sport diffusissimo nella Repubblica Ceca e forse anche più seguito del calcio – specialmente dalle donne – è l’hockey su ghiaccio. Riporto soltanto 2 nomi che sono le vere star mondiali: Jaromír Jágr e Dominik Hašek! Due icone del mondo di hockey su ghiaccio almeno da quando, insieme a tanti altri giocatori, hanno vinto il torneo a Nagano nel 1998. Il primo torneo presso le Olimpiadi al quale hanno partecipato tutti i migliori giocatori del mondo.

Come ultimo sport con tantissima tradizione nella Repubblica Ceca vorrei ricordare il tennis. Proprio mal visto dal regime comunista prima del 1989 ma anche in quel periodo praticato con tanto ma tanto successo. Ricordiamo Ivan Lendl, e soprattutto Martina Navrátilová (9 volte vincitrice del torneo a Wimbledon). Ok, questo per quanto riguarda i tempi passati. Ma dal 2011 c’è una nuova icona: Petra Kvitová, giovanissima ma già la vincitrice di alcuni tornei importanti, ricordiamo almeno: Wimbledon (2011), e Federation Cup (2011).

Chiudo così, ora tocca a Te di ricordarTi di altri sportivi famosissimi della Repubblica Ceca. Non vergognarTi, commenta!

Lascia un Commento